Roba interessante

Quello che state per leggere l’avevo scritto il 10 gennaio di quest’anno, durante una riunione. Oggi, rileggendolo, mi è piaciuto talmente tanto che ho deciso di pubblicarlo… senza correzioni…

Quando bisogna morire è meglio essere pronti ad effettuare quel piccolo passo che potrebbe essere l’ultimo o il primo della nostra vita. Nel caso sia il primo, beh, avete fatto bene perché prima o poi bisogna farla finita. Basta con le cazzate.
Cerchiamo di vivere ogni momento, ogni attimo: se ci chiedono qualcosa, non diciamo: “Sì, poi lo farò” oppure “Forse” o “Poi vediamo.” Dobbiamo dire: “Adesso.”
Dobbiamo cogliere le occasioni al balzo (qui ci vorrebbe una mezza correzione, ma non voglio contraddirmi); se ci propongono qualcosa di nuovo dobbiamo accettare subito! Certo, le droghe no. Ma tutto il resto? Cosa aspettiamo? Viviamo la nostra vita, che importa dei soldi? L’importante è vivere, non guadagnare.

Okay, ora non so perché lo sto per fare, ma quello che seguirà a queste parole è esattamente ciò in cui credo, anche se non rispetto… Si può applicare la teoria che verrà in seguito descritta anche nei rapporti interpersonali tra due o più persone o, più semplicemente, tra un uomo e una donna.
Girando per la città si possono incontrare moltissime persone che con un sorriso possono stravolgerci la vita. Noi le guardiamo, un po’ le temiamo, ma per la maggior parte delle volte nemmeno ci avviciniamo. Questo è sbagliato.
Perché? Perché? Perché evitiamo queste persone? Perché ci precludiamo un rapporto che potrebbe essere sincero, vero, speciale (tutti quelli che hanno un rapporto credono che il Loro sia Speciale, ma anche se noi non lo consideriamo tale, per loro lo è veramente, è questo che importa)?

Buttiamoci in tutto che il meglio deve ancora venire.

2 Replies to “Roba interessante”

  1. I translated this and what i can tell it was very goodI suppose i could send you your cookie. But it might get broken in the mail

  2. Thank you Shelby!Maybe is better if I go in Kentucky to take that cookie…

Lascia un commento